E’ online Life with NET, il documentario che racconta le storie di pazienti che vivono con un Tumore Neuroendocrino

Cosa vuol dire vivere con un NET? Qual è il percorso che deve affrontare un paziente? Sono solo alcune delle domande che hanno dato vita a Life With NET, il progetto realizzato dalle associazioni di pazienti A.I.NET e NET ITALY con il contributo non condizionante di Ipsen, per raccontare il vissuto dei pazienti, identificare i loro bisogni insoddisfatti e riflettere su delle possibili soluzioni.

 

Qualche informazione in più sui NET:

I tumori neuroendocrini (TNE o NET dall’inglese Neuro-endocrine Tumors) sono tumori rari e molto eterogenei che originano nella maggior parte dei casi a livello gastrointestinale, ma possono interessare anche altri distretti corporei quali ad esempio polmoni (25%), cute, tiroide, midollare del surrene e timo. I NET originano da cellule di derivazione neuroectodermica presenti in tutto l’organismo e caratterizzate da un comportamento biologico molto variabile. Ne consegue che possono potenzialmente insorgere in numerosi organi. Nel 60% circa dei casi, si sviluppano a livello del tratto gastro-entero-pancreatico (GEP) ove più diffusa è la componente cellulare neuroendocrina, interessando l’intero tratto dall’esofago al retto, incluso il pancreas. La seconda sede più frequente è rappresentata dal tratto broncopolmonare (25%).

Questi tumori inizialmente localizzati, possono in seguito metastatizzare altri organi, in particolare modo il fegato. Presentandosi spesso in forma asintomatica, almeno nelle fasi iniziali, la diagnosi è spesso tardiva e nella stragrande maggioranza dei casi viene effettuata quando la malattia è già diffusa ad altri organi.

Benché vengano generalmente descritti come tumori indolenti a lenta evoluzione (spesso impiegano anni prima di evolvere in forme diagnosticabili), sono tuttavia da considerarsi sempre di natura maligna.

Fonte: https://www.ipsen.com/italy/aree-terapeutiche/

© Ipsen Group 2019